Rai Napoli. La sala regia del telegiornale  
  La "cessa di Posillipo"
e la fan Terra dei fuochi
 
 
 

Sabato 11 aprile, durante la riunione di redazione del mattino alla Rai di via Marconi, c’è un attacco violento del capo servizio Rino Genovese nei confronti dell’inviata Francesca Ghidini. Qualcuno propone un servizio sulla madre di Orta di Atella, in provincia di Caserta, che ha visto il suo bambino morire di tumore e la Ghidini prova a dire che il bambino non ha vissuto nel ...

 
 
  [All'interno]
 
 

Gli stipendi
del personale

 
 
 
 

In relazione all'articolo pubblicato su www.iustitia.it in data 8 aprile 2013, si precisa. La dipendente Anna Troselj è stata assunta nel 2009 ed è vincitrice di ...

 
 
  [All'interno]
 
 
N. Trevisan  
 
G. Coppola  
  Ordine nazionale, esce
Verna e entra Coppola
 
 
 
 

L’otto aprile, all’assemblea annuale dei giornalisti campani, il vice direttore della Tgr Carlo Verna, a un anno dalla scadenza del mandato, ha annunciato le sue dimissioni da consigliere dell’Ordine nazionale dei giornalisti. I motivi della decisione non sono ben chiari. Per la verità Verna ha ...

 
 
  [All'interno]
 
 
  Visitatori 2015
   
  Corrado Ferlaino e Toni Iavarone  
 

deprime perché sai che anche su questioni delicate te la devi piangere da solo. Si accende se c’è all’orizzonte qualche questione politica e si entusiasma soltanto se si parla di calcio.
Viene pubblicato il libro ‘Achille Lauro il comandante tradito’ edito da Minerva e firmato dall’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino e dall’ex giornalista del Mattino Toni Iavarone.
Perillo si esalta e decide di invitare Iavarone il 9 aprile alle 7,30 alla trasmissione ‘Buongiorno Regione’. Margherita Rosciano presenta l’ospite come giornalista

 

del Mattino, forse perché dire che è un pensionato ‘sembrava brutto’, e intervista a lungo (4’ e 37’’) il giornalista che ha in mano il libro su Achille Lauro.
Una promozione editoriale notevole, ma a Perillo sembra poco e, nello stesso giorno, al tg delle 14 viene invitato Ferlaino. La conduttrice Maria Laura Massa cerca disperatamente di strappare un’opinione sul Napoli, ma Ferlaino è determinato a non rispondere e si dilunga soltanto su una piena rivalutazione di Lauro. Durata 4’ 30’’, per un doppio spot gratuito di oltre nove minuti. 

 
 
  Doppio spot
 

Dal febbraio 2013 Antonello Perillo guida la redazione napoletana della Rai a filo di gas; è sempre molto defilato, o addirittura assente, non manca però se a via Marconi arrivano in visita Caldoro, De Magistris o un parlamentare qualunque; sale spesso al quinto piano a trovare l’amico Verna che si gode la vice direzione all’attico; per gli ufficiali e per i redattori che gli chiedono un parere o un’indicazione ha sempre la stessa risposta: “mi fido di te”, che la prima volta ti esalta, ma dalla seconda in avanti ti

Sommario
Notizie
La "cessa di Posillipo"
la fan Terra dei fuochi
Ordine nazionale, esce
Verna e entra Coppola
Tam tam
Doppio spot
Lettere
Gli stipendi
del personale
Notizie uguali
e titoli diversi
Documenti
Rai, gli spot sul libro
di Ferlaino e Iavarone
Articoli in
fotocopia
 
 
LEGGI - GLI - ULTIMI - NUMERI - PUBBLICATI
 
n. 13 (8 aprile 2015) n. 12 (31 marzo 2015) n. 11 (23 marzo 2015)