G. Coraggio, A. Gialanella e P. Napolitano  
 

Tocca al Pg annullare
la sentenza della got?

 
 
 

Sarà forse Antonio Gialanella, reggente della procura generale della Repubblica di Napoli, a risolvere il caso della condanna a otto mesi di carcere per diffamazione inflitta dalla got, giudice onorario di tribunale, Antonia Ardolino al giornalista Pasquale Napolitano per un articolo pubblicato nell’aprile del 2020 sul sito sannita Anteprima 24. E vi spieghiamo perché. È però necessario ricapitolare ...

 
 
[All'interno] [Documenti]
 
  Scivoloni
al Tg5
 
 
 
 

C'è qualcosa che non va a Canale 5 quando si parla di calcio e di risultati. Giovedì 16 maggio l'edizione di Sport Mediaset ci ...

 
 
[All'interno] [Doc]
 
 

Come recuperare
le spese Casagit

 
 
 
 

Egregio direttore, va avanti lento e inarrestabile il declino della categoria dei giornalisti. Lo vedi da segnali vistosi ma anche da fatti in apparenza minori. Ti voglio segnalare una notizia che non ha avuto la circolazione che ...

 
 
  [All'interno]
 
  La geografia
non è reato
 
 
 
 

Direttore le segnalo che a Striscia la Notizia, il tg satirico ideato da quel genio di Antonio Ricci, il 20 maggio hanno spostato Polignano a Mare dalla provincia di Bari a quella di Lecce. ...

 
 
  [All'interno]
 
  Cdr: abbiamo
lavorato bene
 
 
 
 

Gentile direttore,
in nome e per conto dei signori Balestra Aldo, Mainiero Paolo e Pappalardo Adolfo, giornalisti del quotidiano Il Mattino e membri del Comitato di Redazione dello stesso giornale ...

 
 
  [All'interno]
 
 
  Visitatori 2024
   
  Matteo Falcinelli e Agnese Pini  
 

il giorno successivo con quattro articoli e tre boxini.
Anche Repubblica, il 6 maggio, riserva al clamoroso pestaggio due pagine, la 20 e la 21, con il titoletto di richiamo in prima. All’interno ci sono un lungo servizio di Massimo Basile e l’intervista di Antioco Fois a Vlasta Studenicova, la madre slovacca di Falcinelli.
Il Mattino racconta le violenze con un titolo forte: “Studente italiano di Spoleto / arrestato e torturato a Miami”. Ma già la
testatina

 

utilizzata, ‘Fatti & persone’, lascia intuire che né il direttore Roberto Napoletano, né gli uomini del suo staff (il vice direttore Francesco De Core, il responsabile dell’ufficio centrale Vittorio Del Tufo, il vicario Pietro Perone, con Aldo Balestra e Antonella Laudisi) hanno capito la gravità della vicenda.
Arriva così la clamorosa toppata finale: la colonna con le 24 righe di testo viene piazzata come ultima notizia dell’intero giornale, in chiusura di pagina 43.

 
 
  In ultima pagina
 

QN, il Quotidiano Nazionale diretto da Agnese Pini, pubblica in esclusiva la notizia di uno studente italiano, Matteo Falcinelli, che frequenta l’università in Florida, arrestato, picchiato e torturato dalla polizia di Miami, con le immagini delle violenze subìte.
Tutti i giornali la riprendono con grande rilievo. Il 5 maggio il Corriere della Sera dedica alla vicenda un articolo a pagina 19 di Fulvio Fiano e le pagine 8 e 9

Sommario
Notizie
Tocca al Pg annullare
la sentenza della got?
Come recuperare
le spese Casagit
Tam tam
In ultima pagina
Lettere
Scivoloni del Tg5
sulle news di sport
“La geografia
non è un reato”
Cdr: abbiamo
lavorato bene
Documenti
La sentenza
della Consulta
Il giudizio della got
Antonia Ardolino
Cronache, condanna
a 8 mesi di reclusione
Picchiato a Miami
su Corsera e Rep
La notizia sull’italiano
torturato negli Usa
Canale 5 tifa
Bayern Monaco
 
LEGGI - GLI - ULTIMI - NUMERI - PUBBLICATI
 
n. 18 (13 maggio 24) n. 17 (6 maggio 24) n. 16 (29 aprile 24)